L’obiettivo primario che l’azienda persegue a tutti i livelli e con tutto il suo personale è la soddisfazione del cliente mediante prodotti, servizi e processi di qualità.

Il costante miglioramento del prodotto e del sistema di produzione viene perseguito e ricercato sulla base delle seguenti linee guida:

  • il coinvolgimento, la partecipazione e la responsabilizzazione è di tutto il personale a tutti i livelli. La loro principale motivazione deve essere “LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE” e deve essere estesa all’interno di tutta l’azienda,
  • la responsabilità è quindi sia del management, ma anche degli impiegati e degli operai; tutto il personale della Loson ha la responsabilità di agire, attraverso l’uso dei metodi e delle tecniche della qualità totale,
  • ogni responsabile deve creare condizioni tali per cui i propri collaboratori possano comprendere ed applicare la politica per la qualità aziendale e contribuire al miglioramento continuo,
  • l’attività di formazione e di addestramento deve essere accurata, continua e deve riguardare tutto il personale. Il controllo totale della qualità inizia con l’addestramento e termina con l’addestramento. L’addestramento deve comprendere la formazione alla valutazione critica del prodotto che si sta producendo,
  • la qualità delle forniture condiziona in modo determinante il processo di miglioramento. I fornitori devono essere coinvolti e condividere il processo di miglioramento continuo,
  • il management, sulla base della conoscenza delle esigenze dei clienti, del confronto con la concorrenza, coerentemente con gli obiettivi strategici dell’azienda, definisce annualmente le aree prioritarie su cui operare. Ogni area dell’azienda si dovrà quindi adoperare per il raggiungimento degli obiettivi assegnati,
  • il management si impegna affinché il rispetto dei requisiti del cliente ed il miglioramento continuativo siano la forza motrice del sistema aziendale,
  • annualmente vengono definiti dal management gli obiettivi di qualità, che verranno sottoposti a riesame periodico e formalizzati in un piano di miglioramento,
  • la politica della qualità aziendale viene riesaminata annualmente per valutarne la corrispondenza con le aspettative del cliente e l’adeguatezza, anche allo scopo di modificare gli obiettivi qualora le esigenze dei clienti siano cambiate.

Nel complesso, ogni componente del management team deve assumersi la responsabilità dei processi riguardanti la qualità e gestire i colleghi in funzione di un’azienda che si muove in modo integrato.

Obiettivi strategici

Allo scopo di favorire lo sviluppo e la crescita aziendale, l’azienda ha sviluppato i seguenti obiettivi strategici:

  • il mantenimento delle certificazioni ISO 9001:2015 ed EN 9100:2018, che è già stata confermata sino al 2023,
  • la consuntivazione e analisi degli indicatori di efficacia fondamentali dei principali processi aziendali, così come identificati nell’ultimo biennio e durante la fase transitoria di implementazione del nuovo sistema gestionale. Nonché la ricerca del raggiungimento dei nuovi obiettivi posti dall’azienda, registrati nell’ambito del riesame di direzione e nel piano di miglioramento. Nel corso dell’anno si valuterà la possibilità di differenziare tali indicatori e valutarne di nuovi,
  • la valutazione di tutti gli efficientamenti necessari a recepire le necessità e le aspettative delle parti interessate e che sono state identificate.

La presente politica della qualità viene esposta in data odierna in bacheca aziendale e sarà pubblicata sul sito internet, inviata alle caselle e-mail aziendali, e autorizzata alla diffusione ai clienti e alle parti interessate, identificate in sede di riesame, che ne richiedessero copia elettronica.

28 aprile 2020